Formazione

La formazione attraverso il MMD  Modello Montessori per le Demenze, rappresenta non solo la possibilità di acquisire uno strumento pratico ma anche un profondo momento di confronto e di crescita nel campo delle demenze. Per poter aiutare qualcuno devo prima capirlo!

Tutti gli approccio possono essere utili, se lo scopo è quello di porsi in un ottica di aiuto e sostegno di fronte ad una malattia di cui si conosce ancora veramente molto  poco in termini di soluzione.  A tale proposito risulta fondamentale, attraverso le terapie non farmacologiche offrire un approccio che attraverso la semplicità e la praticità del quotidiano, lo studio sotto il profilo sistemico della persona che porta con sé un bagaglio unico e irripetibile, attui delle azioni mirate al fine di predisporre un ambiente il più adeguato possibile per rispondere ai bisogni delle persone affette da demenza.

Prima viene la persona con demenza e poi viene l’organizzazione, non il contrario.

I corsi di formazione sono rivolti a tutto lo staff, dal  direttore, all’infermiere, al fisioterapista, all’educatore, allo psicologo, agli operatori oss e a tutto il personale che a diverso modo si relaziona con la persona affetta da demenza.

Anche il personale volontario ed i diversi caregiver dovrebbero essere formati per comprendere le diverse fasi di sviluppo della malattia ed attuare un approccio il più sistemico possibile.